Usare la crittografia con Mac



Sul Mac possiamo utilizzare la crittografia con due programmi ad interfaccia grafica facili da utilizzare:

  1. GPGTools: che utilizzeremo per cifrare file e cartelle. E lo utilizzeremo per cifrare anche blocchi di testo.
  2. VeraCrypt: che utilizzeremo per cifrare partizioni e per creare partizioni cifrate all'interno di un file.


GPGTools


GPG è la versione open source e gratuita di Pretty Good Privacy (PGP).

Per prima cosa vediamo come funziona la crittografia PGP (quindi anche GPG):

Per utilizzare la crittografia GPG con il Mac possiamo scaricare GPG Suite a questo link:   GPG Suite

Il programma di installazione installerà tutto il necessario per utilizzare la crittografia GPG:

  • Mac GPG - Questo è il cervello dell'operazione.
  • Portachiavi GPG - Un'applicazione per prendersi cura delle tue chiavi.
  • GPG for Mail: un plug-in per semplificare le cose nell'applicazione Apple Mail
  • GPGServices: consente di accedere a GPG da OS X e ad applicazioni come Finder e applicazioni basate su testo. Puoi accedere ai Servizi tramite un'azione di tipo clic con il pulsante destro del mouse o l'equivalente del trackpad.

Con questo programma l'utilizzo della crittograsfia GPG è estremamente semplice e intuitivo come vedremo nei tutorial.


Elenco tutorial sulla crittografia GPG con GPGTools



VeraCrypt



VeraCrypt permette di cifrare partizioni e di creare partizioni cifrate all'interno di un file.

VeraCrypt lo trovate a questo link:   VeraCrypt


Elenco tutorial sulla crittografia con VeraCrypt


Questo è l'elenco dei tutorial sulla crittografia con VeraCrypt:

Personalmente vi consigio di utilizzare un contenitore criptato, di fatto è una partizione criptata all'interno di un file. E' più comodo da usare e più facile da copiare e da utilizzare su più dispositivi.