Texbuntu Italiana fai da te


Cosa è la Texbuntu. La Texbuntu è la versione base di Ubuntu a cui sono stati aggiunti quei pacchetti che la rendono una distribuzione completa in grado di far tutto senza aggiungere altri programmi. A questa distribuzione già di per se completa si aggiungono tutti quei pacchetti, accessori e programmi per l'uso completo del linguaggio Tex. Il risultato finale è la Texbuntu. Questa è la prima Texbuntu Italiana. Solo nell'università di Monaco in Germania mettono a disposizione una versione già pronta da scaricare di Texbuntu, ma ovviamente non è in Italiano, e comunque è una versione molto più ridotta rispetto a questa per quanto riguarda il numero dei programmi. Per chi vuole la soddisfazione di crearsi la propria distribuzione vi metto a disposizione dei tutorials e degli script già pronti per crearvi da soli la vostra Texbuntu Italiana. Ho deciso di guidarvi a crearla per fasi in modo da assecondare le diverse esigenze degli utenti che potrebbero semplicemente volere una fase intermedia della creazione della texbuntu. Le varie fasi per la creazione della Texbuntu sono:

  1. Installare Ubuntu: scaricare Ubuntu dal sito e installarla.

  2. Da Ubuntu a Ubuntu Plus: si aggiungono tutti quei programmi e quei plugin aggiuntivi che permettono di avere una distribuzione di ubuntu completa che fa quasi tutto.

  3. Da Ubuntu Plus a Texbuntu: si aggiungono tutti quei programmi per l'uso completo del linguaggio Tex e quei programmi per l'uso del linguaggio Markdown. E' la Texbuntu definitiva.


1- Installare ubuntu


La potete scaricare dal link sottostante alla homepage di Ubuntu:

Ubuntu Italia

Oppure in alternativa dal link sottostante potete andare alla pagina che vi permette di scaricare Ubuntu con il desktop mate:

Ubuntu Mate.org

Ora vediamo come si fa ad installare Ubuntu. Selezionando il link sottostante accedete al tutorial che spiega come installare Ubuntu:

Installare Ubuntu tutorial

Durante l'installazione di ubuntu dovete essere connessi alla rete, così verranno installati automaticamente:

  • il supporto completo per la lingua italiana

  • i codec audio e video

  • Java e Abobe flash Player


2- Da Ubuntu a Ubuntu Plus


Ora bisogna equipaggiare Ubuntu di tutti quei programmi che gli permettono di fare quasi tutto anche agli utenti più esigenti. L'aggiunta di questi programmi trasformerà la nostra Ubuntu in una Ubuntu Plus. Potrete decidere si crearla seguendo i tutorials passo passo o usare lo script già pronto per velocizzare il vostro lavoro.

Qui sotto trovate il link della pagina dove potete scaricare i vostri script:

Pagina Download


3- Da Ubuntu Plus a Texbuntu


Se volete andare oltre alla creazione della vostra Ubuntu Plus e volete usare Lyx e il linguaggio latex potete trasformare la vostra distribuzione nella Texbuntu italiana. Sappiate che migrare a Texbuntu e cimentarsi con latex e Lyx ne vale la pena perché vi permette di fare dei lavori professionali che per essere eseguiti sarebbe necessario acquistare software del costo di diverse centinaia di euro senza spendere un euro.

Usando Lyx riuscirete a creare delle dispense e dei libri che non hanno da invidiare nulla a quelli messi in commercio dalle grandi case editrici. Pensate che la maggior parte dei libri in commercio è redatto tipograficamente con il linguaggio latex. Lyx si interfaccia a quel linguaggio attraverso una interfaccia grafica, molto più amichevole, che permette ai neofili di cimentarsi senza troppe difficoltà a quel mondo prima riservato solo agli scrittori professionisti.

Per creare la Texbuntu vengono scaricati e insallati anche tutti i programmi per usare il linguaggio di marcatura leggero Markdown. Il linguaggio markdown vi permetterà di prendere velocemente appunti con le opzoni di formattazione e lo potrete usare anche per scrivere pagine web.

Per trasformare la nostra Ubuntu Plus nella nostra Texbuntu potete decidere si crearla seguendo i tutorials passo passo o usare lo script già pronto per velocizzare il vostro lavoro.

Qui sotto trovate il link della pagina dove potete scaricare i vostri script:

Pagina Download

Se siamo degli utenti esperti di latex che vogliano usarlo in maniera completa, in quanto più esigenti, possiamo installare Texlive in maniera completa. Questa scelta richiederà un po' di tempo in quanto i pacchetti da scaricare sono voluminosi. Texlive ha librerie di grande dimensione (quasi 2 GB). Ma non abbiate paura lo scaricamento di questi pacchetti e la loro installazione non rallenterà la velocità della vostra distribuzione.

Vediamo ora come installare Texlive in maniera completa con un tutorial:

Installare tutte le librerie di Texlive